I sei principali candidati per l’allenatore della Spagna

allenatore spagnolo sta cercando. Del Bosque ancora defoliazione Daisy, ma tutti i segnali indicano le sue dimissioni rosso, in modo che il presidente di missione della RFEF sarà quello di trovare un tecnico di prendere in consegna da salmantino dopo Euro. La decisione non sarà facile, dal momento che deve prendere in considerazione diversi aspetti, sia a favore che contro. Da SPORT analizziamo le sei principali candidati per il posto:

Joaquin Caparros
Pro: approvato dal Del Bosque. Egli ha rifiutato diverse proposte League nelle ultime settimane consapevoli della loro opportunità. Villar considera la sua candidatura e Del Bosque dà la sua approvazione.

Contro: Un classico modesti. La sua carriera è passata da meno dopo aver condotto Siviglia, Deportivo e Athletic. Ha combattuto per evitare la retrocessione con Maiorca, Levante e Granada. Non è il più eccitato.

Julen Lopetegui
Pro: L’esperienza cava. Il suo lavoro nelle categorie inferiori di selezione è molto apprezzato. La notevole conoscenza dei nuovi lotti si sposa perfettamente con cambio generazionale.

Contro: Nessuna gestione ego. La sua esperienza principale è nel livello di base e al di sotto, quindi ha appena sperimentato cosa vuol dire lavorare con figure ad eccezione di Porto, dove è stato fermato.

MARCELINO
Pro: percorso di crescita. Si tratta di una delle sensazioni della Lega dopo aver attraversato Siviglia e Villarreal. L’impegno per il calcio attraente e ha una clausola di salvaguardia in grado di facilitare la loro separazione.

Contro: Progetto Champions. Non ha mai nascosto che assumere Rosso “sarebbe un sogno”. Purtroppo, la probabilità sarebbe venuto in contemporanea con un’altra grande sfida: la Champions League con il Villarreal.

PACO Jemez
Pro: Il sostegno dei tifosi. Le indagini sono chiare. L’ex Lightning è lunga, uno dei preferiti dei  tifosi spagnoli. Ha fatto il suo marchio a Vallecas per il suo discorso e la sua idea di gioco non negoziabile.

Contro: Con la mente in Europa. Il suo recente arrivo a Granada potrebbe interrompere le loro aspirazioni con la nazionale. Ha in mente una sfida: mettere la squadra in competizioni europee.

Jose Antonio Camacho
Pro: Recupera il personaggio. Esso gode di grande popolarità tra un hobby che  mantiene un buon ricordo del suo tempo in ufficio. In grado di respirare personalità alla squadra. Molto apprezzato da Del Bosque.

Contro: Le dimissioni di stile. La selezione potrebbe finire per essere una vittima di ‘furia’ incarnata nella Murcia, seppellendo i pali della porta di ‘ticky-taca’. In declino sin dalla sua impresa fallita con la Cina.

I sei principali candidati per l’allenatore della Spagna 5.00/5 (100.00%) 1 vote